Categorie
Sabbiatura

Sabbiatura Metalli: scopri quando e perché sceglierla

Il modo migliore per preparare un metallo alla sua trasformazione - dalla verniciatura all’applicazione dei trattamenti anti corrosione - è sottoporlo ad un processo di sabbiatura

La tecnica della sabbiatura metalli, conosciuta per essere particolarmente efficace, aiuta le superfici a liberarsi da tutti gli strati in eccesso. Un getto di sabbia incredibilmente forte e continuo, pulisce via tutti i residui e lascia il metallo perfettamente lucido. 

Al termine del trattamento la superficie diventa idonea a ricevere una nuova copertura, pronta per resistere il più a lungo possibile. Non a caso, la sabbiatura viene spesso considerata come un “passaggio obbligato”, qualcosa a cui è praticamente impossibile rinunciare quando si prepara un metallo. 

Oggi, scopriremo insieme tutte le caratteristiche della sabbiatura metalli e le diverse tipologie di trattamento. In questo modo, vi guideremo alla scoperta del metodo più efficace e adatto alla vostra superficie, che sarà in grado di farla tornare forte e lucida esattamente come all’inizio.

I gradi di sabbiatura metalli

A seconda del livello di difficoltà - in base alla percentuale di ruggine, pittura e residui da rimuovere - si distinguono diversi “gradi di sabbiatura”. 

In particolare, distinguiamo quattro categorie diverse:

  • Sabbiatura a metallo bianco:
    Come è facile intuire, il primo grado di sabbiatura è anche il più completo. Consente di eliminare qualsiasi tipo di impunità presente sul metallo, con l'obiettivo di ottenere una superficie finale color grigio-bianco, abbastanza ruvida da poter favorire l’ancoraggio dei nuovi strati di pittura.
  • Sabbiatura a metallo quasi bianco:
    Nel secondo grado, l’asportazione dei residui è quasi totale. Quello che resta visibile alla fine del processo è giusto qualche leggera ombreggiatura e piccoli schiarimenti, lì dove la superficie presentava importanti tracce di ruggine.
  • Sabbiatura commerciale:
    Mano mano che i gradi scendono, il livello di precisione e pulizia diminuisce. Nella sabbiatura metalli commerciale, la pulizia della superficie non è completa e uniforme, ma alcuni residui restano comunque visibili.
    Tuttavia, i metalli trattati mantengono una buona ruvidità finale, che gli permette di accogliere con successo i nuovi strati di pittura.
  • Sabbiatura grossolana:
    Concludiamo con la sabbiatura grossolana, detta anche “spazzolatura”. Con questo sistema si riesce ad eliminare soprattutto la ruggine e la pittura in eccesso, anche se il livello di precisione non è molto alto.

sabbiatura-metalli-strati-in-accesso

Chiedi consiglio a Emmegi

Per sapere quale grado di sabbiatura si adatta meglio alla vostra superficie e alle vostre specifiche necessità, contattateci per ricevere qualche utile consiglio. 

Noi di Emmegi lavoriamo da anni nel settore della sverniciatura e restauro dei metalli, e conosciamo i bisogni dei singoli clienti. Sapremo prenderci cura dei vostri metalli e di ogni superficie, cercando di trarre il massimo da ogni azione di trasformazione.

La sabbiatura è ideale per chi vuole prepararsi al cambiamento, per chi vuole dare nuova vita ai suoi metalli e puntare sempre più in alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Categorie