Categorie
Sverniciatura chimica

Forno Pirolitico: cos’è e come funziona

Il forno pirolitico, uno degli strumenti più utilizzati nel settore industriale, è riuscito ad ottenere l’approvazione della maggior parte degli esperti.

Pratico, eco-friendly e dal consumo ridotto, aiuta le imprese nel processo di sverniciatura e riqualificazione dei materiali. Può essere utilizzato anche dagli operai meno esperti, siccome rispetta regole di funzionamento estremamente semplici. Addirittura, potrebbe essere definito “autonomo”, in grado di gestire in autonomia tutto il processo di pulitura.

Ma entriamo più nel dettaglio e scopriamo come funziona il forno pirolitico e che tipo di operazioni vengono effettuate grazie al suo utilizzo. Scopriamo cosa lo rende così vantaggioso per le imprese e come può cambiare il vostro approccio alla metallurgia.

Come funziona il forno pirolitico

Come ci suggerisce il nome, il forno pirolitico fa affidamento ad uno specifico processo, la “pirolisi”. In parole semplici, sfrutta il potere del calore e delle alte temperature per sciogliere lo sporco, la vernice, la ruggine e qualsiasi tipo di detrito attaccato al materiale da sistemare.

Il forno raggiunge temperature molto alte - intorno ai 500° - che gli permettono di rimuovere qualsiasi traccia dal metallo. Per questo motivo, può essere sfruttato solo per metalli ad alta resistenza, che sono capaci di sopportare le alte temperature senza rischiare di passare allo stato liquido.

Affidandosi esclusivamente al processo pirolitico di riscaldamento e scioglimento, il forno è completamente eco-friendly. Non emette sostanze nocive per l’ambiente e rispetta i bisogni dell’impresa, che riesce a mantenere sempre tutto sotto controllo.

forno-pirolitico

 

Sverniciatura termica e Sverniciatura chimica

Il forno pirolitico è coinvolto nei processi di sverniciatura termica (o sverniciatura pirolitica). L'obiettivo di questi processi è quello di rinnovare uno specifico materiale e riportarlo al suo stato iniziale. 

La sverniciatura rimuove qualsiasi traccia di sporco, ruggine o vernice, lasciando il metallo libero di tornare a brillare come un tempo. Noi di Emmegi conosciamo i vantaggi della sverniciatura termica, che rientra direttamente nei nostri servizi.

L’alternativa più comune a questo tipo di operazione è sicuramente la sverniciatura chimica, altrettanto efficace e rapida nell’applicazione. La sverniciatuta chimica sfrutta l’aiuto di specifiche sostanze chimiche, che riescono a sciogliere lo sporco e i detriti in eccesso.

Così come il forno pirolitico, le sostanze scelte sono in grado di riportare il metallo allo stato iniziale e permettergli di iniziare una nuova vita. 

Le applicazioni della sverniciatura si spostano dal restauro delle attrezzature metalliche fino al restauro delle auto d’epoca. Qualunque sia la condizione di partenza del vostro metallo, è possibile rinnovarlo completamente e in tempi rapidi. L’opinione degli esperti di Emmegi sarà in grado di indirizzarvi al meglio, così da capire come e quando conviene intervenire.

Categorie
Sverniciatura chimica

Sverniciatura Metalli: quali sono i materiali più scelti dalle industrie metallurgiche

Il mondo della sverniciatura metalli ruota intorno al principio della ricostruzione. Un metallo che è già stato usato in passato, che porta su di sé i segni della ruggine e del tempo, può tranquillamente essere riportato al suo stato iniziale.

Attraverso specifici processi, gli operai riescono a recuperare il metallo prima che sia troppo tardi e dargli una nuova vita. È proprio a questo che serve la sverniciatura dei metalli, a dare nuova vita al materiale e portarlo a diventare “qualcos’altro”.

Oggi, scopriremo insieme quali sono le principali tipologie di sverniciatura metallica e quali sono i materiali più spesso soggetti a questo tipo di restauro. Osserveremo da vicino le imprese e il loro lavoro, cercando di scoprire qualcosa in più sul futuro. 

Perché sverniciare un metallo?

Prima di entrare nel vivo della questione, è giusto chiedersi perché; perché arriviamo a decidere di sverniciare un metallo? Di seguito, tutte le motivazioni più comuni che possono portare ad una simile presa di consapevolezza:

  • Sostituzione del colore
  • Presenza di difetti nella verniciatura già dalla fabbricazione
  • Deterioramento della vernice (soprattutto quando il metallo porta alle spalle diversi anni di vita)
  • Corrosione, invecchiamento o scolorimento del metallo
  • Rimozione della vernice con l’obiettivo della rottamazione (a volte, per prendere il materiale più “ecologico” si procede con la verniciatura pre-riciclo)

Tipologie di verniciatura metalli

In quanti modi un metallo può essere liberato dalla vernice?

Come state per scoprire, esistono diversi sistemi di sverniciatura metallica, ognuno con le proprie caratteristiche ed i propri vantaggi:

  • Sverniciatura chimica:
    L’oggetto viene immerso in una vasca contenente un liquido specifico, una soluzione chimica ad alto impatto abrasivo;
  • Sverniciatura termica:
    L’oggetto viene portato ad alte temperature grazie all’utilizzo di un apposito forno pirolitico;
  • Sabbiatura o granigliatura:
    Asportazione dei detriti grazie all’utilizzo di granelli di sabbia o graniglia finissima, che vengono portati alla massima velocità;
  • Sverniciatura termica a letto fluido:
    L’oggetto viene immerso in una vasca con sabbia fluidizzata e riscaldata a 400°C;
  • Sverniciatura criogenica:
    La vernice si stacca dall’oggetto a causa di un profondo shock termico (a freddo);

materiali-per-sverniciatura-metallica

I metalli più coinvolti

Concludiamo parlando proprio dei metalli più frequentemente coinvolti nei processi di verniciatura metallica. Quali sono i materiali che vengono sottoposti al restauro nella maggior parte dei casi?

I materiali da costruzione sono ovviamente i più scelti, soprattutto in riferimento al mondo della carpenteria. I metalli che si incontrano solitamente sono l’acciaio, il ferro, la ghisa, l’acciaio inox e lo zincato.

Seguono poi il rame, l’ottone e il bronzo, insieme all’alluminio e a tutte le sue leghe. Dai materiali delle grandi costruzione e delle lamiere, ci spostiamo anche sulle auto e sui metalli che delineano le scocche dell’automobile.

Praticamente nessun metallo passa inosservato alla sverniciatura, che riesce a riportare in vita qualunque oggetto.

Categorie
Sverniciatura chimica Sverniciatura pirolitica

Sverniciatura auto d’epoca, come trasformare e rinnovare un veicolo

Il fascino unico delle auto d’epoca, il desiderio di “riportare in vita il passato”, spinge centinaia di collezionisti e appassionati a rinnovare i veicoli anno dopo anno.

La fase immediatamente successiva all’acquisto, subito dopo essersi assicurati dell’autenticità dell’automobile, è sempre quella del restauro.

La maggior parte dei modelli è incrostata di ruggine, presenta piccole ammaccature e può avere problemi di vario tipo. Per questo, è importante dedicare del tempo al perfezionamento dell’auto, alla rimozione della ruggine e di tutti gli elementi dannosi.

I processi di sverniciatura auto d’epoca hanno esattamente questo scopo, cancellare gli starti di vernice sovrastante e rivelare il cuore del modello. In molti casi, i problemi dell’auto si nascondono dietro gli strati di vernice accumulata, e bisogna lavorare per poterli riconoscere tutti.

Oggi, scopriremo quali sono i processi che meglio si adattano al restauro di un’auto d’epoca, osservando più da vicino i trattamenti di sverniciatura attualmente disponibili.

Che tipo di trattamento scegliere?

La tecnica della sverniciatura segue regole e meccanismi diversi in base alle situazioni. In generale, si distinguono tre tipologie principali di trattamenti:

  • Sverniciatura priolitica ad aria calda
  • Sverniciatura chimica a immersione
  • Sabbiatura

 

Nel caso specifico della sverniciatura auto d’epoca, la tecnica consigliata è sempre quella pirolitica. Questo trattamento, consigliato dalla maggior parte degli esperti, è il più indicato per occuparsi del restauro e della sverniciatura delle scocche delle auto.

In pochi e semplici passaggi, permette di eliminare completamente tutti gli strati di vernice accumulati sull’auto. Attraverso la decomposizione termica - o pirolisi - scioglie gli strati di vernice e libera la scocca dal suo “guscio” precedente.

Il calore riesce a ridurre in cenere gli strati di vernice, senza però intaccare le proprietà dei metalli sottostanti. Saldature, riferimenti e elementi aggiuntivi presenti sulla scocca delle auto non vengono rovinati, ma mantengono intatte le loro proprietà.

Nel mondo della sverniciatura auto d’epoca, questo è l’unico sistema in grado di garantire una pulizia ottimale, eliminando vernice, stucco, colle e qualsiasi altro tipo di impurità.

Allo stesso tempo, garantisce anche la pulizia delle cavità interne dell’auto, delle zone immediatamente sottostanti la scocca. L’auto viene ripulita completamente in una sola volta, senza ritardi o rallentamenti.

La sverniciatura pirolitica, che noi di Emmegi conosciamo nel dettaglio, è anche vantaggiosa per l’ambiente. Non inquina e rispetta i bisogni dell’ambiente, siccome non vengono utilizzati agenti chimici di nessun tipo.

sverniciatura-auto-epoca

Come procedere dopo la sverniciatura auto d’epoca

Una volta completato il processo di sverniciatura, la vostra auto è pronta per una seconda fase di pulizia. I resti della vernice vengono ripuliti e l’auto sottoposta ad un lavaggio completo con un misto di acqua e un inibitore della ruggine.

In questo modo, ritrova la sua bellezza iniziale e resta completamente funzionale. Senza perdere il suo fascino, l’auto viene sistemata interiormente e esteriormente, così da potersi trasformare in un perfetto oggetto da collezione.

Categorie
Sverniciatura chimica

Sverniciatura Chimica: come dare nuova vita al metallo

Le tecniche di sverniciatura vengono utilizzate per preparare i metalli alla loro “nuova vita”, a tutte le loro applicazioni future. Come tutti i processi di pulizia e rifinitura, richiedono tempo e grande esperienza. Senza l’aiuto di esperti del settore, è praticamente impossibile riuscire ad ottenere risultati concreti e soddisfacenti. 

Rimuovere con cura ogni strato di materiale in eccesso, ripulire la superficie dalla ruggine e dalle incrostazioni, ridipingere il metallo; ognuno di questi processi è necessario per poter riportare l’oggetto al proprio stato iniziale. La sverniciatura chimica, il processo che permette di eliminare gli strati di vernice da una qualsiasi superficie metallica, fa parte dei metodi più efficaci in assoluto.

Indicato per i materiali resistenti alle alte temperature, può essere utilizzato per la pulizia di ferro, rame, alluminio e tutte le leghe associate. 

Cos’è la Sverniciatura Chimica

La sverniciatura chimica viene spesso definita come un processo di riqualificazione del materiale

Si sceglie di utilizzarla in due casi diversi: 

  • Per recuperare prodotti precedentemente verniciati
  • Per recuperare attrezzature e oggetti colpiti da ruggine e incrostazione

Come suggerisce il nome, il processo di sverniciatura avviene grazie all’utilizzo di specifici solventi chimici. Le attrezzature e gli oggetti che hanno bisogno di essere sistemati vengono immersi in una soluzione chimica adatta alla loro pulizia. Il potere dei solventi elimina i residui e i materiali in eccesso - compresa la vernice - senza rischiare di rovinare il metallo sottostante.

A differenza di quanto si potrebbe pensare, la maggior parte dei solventi chimici utilizzati per la sverniciatura chimica non sono nocivi per l’ambiente. Il prodotto finale viene consegnato privo di residui e perfettamente pulito, pronto per essere sfruttato in una nuova veste.

Vantaggi e Applicazioni

I processi di sverniciatura chimica portano con sé una serie di interessanti vantaggi, sia dal punto di vista economico che puramente pratico. Innanzitutto, garantiscono il massimo rispetto della superficie. Il metallo consegnato non subisce alcuna alterazione, sia nel colore che nella forma originaria.

Le dimensioni non cambiano, e vengono rispettate a prescindere dalle caratteristiche specifiche dell’oggetto. Il costo del processo non è influenzato dal colore della vernice che bisogna rimuovere, ma resta sempre costante.

Rispetto a diversi altri sistemi di pulizia, la sverniciatura chimica risulta molto più rapida e duratura. Il suo effetto è immediatamente visibile, e il metallo appare più lucido e più omogeneo. 

sverniciatura chimica rivalorizzare il materiale

 

Perché sceglierci?

Su Emmegi trovate la piena disponibilità per lavori di sverniciatura chimica, sverniciatura termica e sabbiatura. Per chiarire qualsiasi dubbio o perplessità, potete contattarci rapidamente, ottenendo una risposta nel minor tempo possibile.

Affidandovi ad un'impresa di esperti, che lavora da anni nel settore della manutenzione dei metalli, potrete assicurarvi una pulizia completa e ottimale. I vostri metalli torneranno a risplendere in poco tempo, pronti per essere trasformati come preferite.

Categorie
Sverniciatura chimica Sverniciatura pirolitica

Qual è la differenza tra la Sverniciatura Chimica e la Sverniciatura Termica

Rinnovare strumenti ed oggetti in metallo, dare loro nuova vita e nuovo colore, è forse più facile del previsto. Trattamenti come quelli della sverniciatura chimica e termica, consentono di eliminare lo strato di colore precedente, ritrovano lucentezza e resistenza.

Oggi, scopriremo insieme quali sono le principali differenze tra queste due tipologie di sistemi di “rinnovo dei metalli”. Vedremo i vantaggi di entrambi i metodi e quali sono i campi d’applicazione più comuni.

In questo modo, potrete decidere quale sistema si adatta meglio alle vostre necessità e quale strada scegliere di percorrere. Buona fortuna!

Sverniciatura Chimica Vs Sverniciatura Termica

L'obiettivo di tutti i trattamenti di sverniciatura, è quello di eliminare definitivamente tutti gli strati di colore incrostati su una superficie metallica.

Ovviamente, parliamo di diverse tipologie di metalli; dal ferro al rame, passando attraverso l’alluminio e l’acciaio. Quasi tutti possono essere sverniciati in modo efficace, scegliendo tra i vari metodi disponibili.

La sverniciatura chimica consente l’asportazione della vernice attraverso l'immersione del materiale all’interno di una sostanza chimica (detta “sverniciante”).

La qualità dello sverniciante cambia in riferimento al tipo di metallo a cui ci rivolgiamo, e alla gravità della situazione. Più la vernice è incrostata e di difficile eliminazione, più converrà procedere con un trattamento drastico.

Va comunque specificato, che il processo è assolutamente sicuro. Il metallo così trattato non risente della soluzione chimica, ma appare subito più lucente e pulito.

Gli svernicianti vengono scelti appositamente per recuperare le attrezzature senza rovinarne la funzionalità o l’estetica di base.

sverniciatura chimica scocca vespa d'epoca

 

Questo stesso elemento vale anche per i processi di sverniciatura termica.

In questi casi, ci si affida alla funzionalità di un forno pirolitico, che porta i metalli ad alte temperature. Intorno ai 300°C, la vernice incrostata inizia a staccarsi, e permette ai responsabili di eliminarla con successo.

Oltre al forno, si utilizzano spesso anche elettroutensili appositi, che emettono un getto d’aria calda puntato direttamente sul metallo.

Così come per la sverniciatura chimica, anche la verniciatura termica non danneggia il materiale o la sua funzionalità. Al contrario, lo lascia perfettamente intatto e pronto per una nuova verniciatura. 

sverniciatura pirolitica auto d'epoca

Quale metodo scegliere 

Entrambi i trattamenti, sia la sverniciatura termica che quella chimica, hanno lo stesso scopo e propongono risultati abbastanza simili.

Vengono utilizzati nei processi di rinnovo delle attrezzature metalliche, dagli strumenti di lavoro fino ai cerchioni delle auto.

Negli ultimi anni, la sverniciatura termica è diventata la preferita del pubblico. In effetti, l’impatto ambientale di questo trattamento è decisamente inferiore rispetto alla chimica, ed i risultati comunque molto positivi.

In generale, chi ha bisogno di eliminare strati significativi di vernice su metalli tende a scegliere la sverniciatura chimica. Chi, invece, ha bisogno di ripulire metalli in grado di resistere facilmente alle alte temperature, sceglie la sverniciatura termica.

Su Emmegi trovate entrambi i trattamenti, e potete richiedere l’assistenza dei nostri esperti in qualunque momento. Se volete dare nuova vita ai vostri metalli, questa è la strada giusta.

Categorie
Sverniciatura chimica

Sverniciatura del ferro: come fare?

Verniciare una superficie in ferro è una pratica utilizzata per migliorarne l'estetica e proteggere il materiale. Ma con il passare del tempo, lo strato di pittura applicato potrebbe deteriorarsi. Per un'applicazione ottimale del nuovo colore, occorre prima di tutto eseguire la sverniciatura del ferro. Questa operazione consentirà di ripulire bene la superficie, facilitando la successiva verniciatura e permettendo alla nuova vernice di aderire correttamente.

Cosa fare prima di sverniciare il manufatto

Prima di procedere alla sverniciatura del ferro, è consigliabile effettuare una pulizia superficiale del manufatto. Questo è un primo passo che permetterà di eliminare eventuali scaglie di vernice già staccate. Questa prima operazione può essere effettuata con carta vetrata o spazzole in acciaio.

I metodi di sverniciatura del ferro

Esistono diversi metodi efficaci per sverniciare il ferro. Uno di questi prevede l'utilizzo della soda caustica mescolata all'acqua. I due elementi formeranno una pasta da applicare sul ferro da sverniciare. Per mettere in atto questo metodo servono le protezioni adatte ed è necessario prestare molta attenzione. Lo stesso vale per tutte le altre tecniche di sverniciatura attraverso l’uso di prodotti chimici, come ad esempio i gel svernicianti. Questi ultimi possono essere stesi sulle superfici con un pennello. Appena il prodotto avrà ammorbidito la pittura, si potrà procedere con la definitiva rimozione.

Uno dei migliori modi per eseguire la sverniciatura del ferro è quello che vede come protagonista il forno pirolitico. Questo macchinario permette di rimuovere la vernice grazie all’aria calda. Si tratta di una soluzione eco-friendly e molto efficace, che va eseguita esclusivamente utilizzando un forno apposito. All’interno di esso, la vecchia pittura tenderà a gonfiarsi e a staccarsi. Quella che non si staccherà del tutto potrà essere rimossa facilmente usando spatole e attrezzi adatti allo scopo.

La sabbiatura del ferro e altre soluzioni

Un altro metodo molto funzionale che consente una rapida rimozione della vernice riguarda la sabbiatura. Grazie ad un’apposita pistola sabbiatrice o ad una cabina di sabbiatura, si potrà rimuovere la vernice in maniera efficace. La rimozione avverrà grazie ad un forte getto di aria e materiale abrasivo. La sabbiatura è particolarmente indicata per il ferro zincato.

Oltre a questi strumenti, alcune volte si usa il trapano elettrico: anch’esso può rivelarsi utile per la sverniciatura del ferro. Tuttavia, sarà necessario montare sul mandrino una spazzola metallica utile appunto per ripulire le superfici ferrose.

barre di ferro sverniciate

 

La sverniciatura del ferro ad opera dei professionisti

Per eseguire la sverniciatura in maniera professionale e senza la necessità di acquistare prodotti e macchinari appositi, è sempre una buona idea affidarsi ai professionisti del settore. Queste ditte sono provviste di tutto ciò che serve e delle competenze necessarie. In più, sanno esattamente come agire e come analizzare il materiale per arrivare a scegliere il metodo di sverniciatura più idoneo.

Noi di Emmegi possiamo supportare la tua attività occupandoci dei tuoi manufatti ed eseguire la sverniciatura del ferro o altri metalli usando appositi macchinari e/o i migliori prodotti del settore. Ti invitiamo a valutare i nostri servizi e a richiederci maggiori informazioni.

Categorie
Sabbiatura Sverniciatura chimica Sverniciatura pirolitica

Hai un’industria? Ecco i servizi di sverniciatura e sabbiatura dei metalli che potranno supportare la tua attività

Se hai un'industria e desideri apportare delle modifiche allo scopo di ottimizzare la tua produzione, ricorda che delegare qualche attività ad operatori esterni si presenta spesso come un’ottima soluzione. Se hai bisogno di servizi di sverniciatura e sabbiatura dei metalli, puoi chiedere il supporto di Emmegi Srl. Possiamo aiutarti a migliorare le tue attività produttive, offrendoti servizi professionali e di alta qualità a prezzi competitivi. Continua a leggere per scoprire esattamente cosa possiamo fare per te.

Le caratteristiche della nostra impresa

La nostra è un'attività con sede a Modena. Lavoriamo da diversi anni e la nostra esperienza nel settore ci ha portato a diventare un punto di riferimento per tantissime industrie del territorio e dei dintorni. Offriamo validi servizi di sverniciatura e sabbiatura dei metalli, utilizzando le migliori tecniche e i più funzionali macchinari. Mettiamo ogni volta tutte le nostre competenze al servizio del cliente. Questo ci porta a proporre sempre risultati precisi, consegne puntuali e lavori ben fatti.

Da sempre abbiamo un primo e importante obiettivo: quello di rendere ogni cliente soddisfatto offrendo qualità e professionalità.

I nostri servizi di sverniciatura e sabbiatura dei metalli più nel dettaglio

Nel tempo ci siamo specializzati in due importanti operazioni molto complesse. La sverniciatura, innanzitutto, che eseguiamo in due diverse tipologie: la sverniciatura chimica e la sverniciatura pirolitica. Entrambe le lavorazioni ci consentono di eliminare lo strato superficiale di vernice. La differenza sta nel fatto che nel primo caso vengono usati potenti agenti chimici. Nel secondo caso, invece, ci avvaliamo di particolari forni, chiamati pirolitici. Questi macchinari, attraverso un forte getto di aria calda e senza adoperare elementi chimici, permettono di eliminare la vernice dalle superfici.

 

funzionalità della sabbiatura dei metalli

Le caratteristiche e le funzionalità della sabbiatura dei metalli

Come anticipato, ci occupiamo inoltre della sabbiatura. Questa tecnica è adatta praticamente a tutti i tipi di metalli e anche ad altri materiali. Grazie ad apposite attrezzature e all’uso di specifici materiali abrasivi, è possibile ripulire la parte superficiale di elementi metallici rendendola omogenea. Questa operazione consente di rimuovere residui di vernice, ruggine e altro.

I nostri servizi di sverniciatura e sabbiatura dei metalli vengono personalizzati in base al lavoro da effettuare e al metallo da trattare. Perciò, in ogni eventualità possiamo proporre al cliente la soluzione ideale e garantire risultati eccellenti. Ogni anno cerchiamo di investire in risorse per l'acquisto di tecnologie più innovative e per restare sempre aggiornati. Così facendo possiamo migliorarci e garantire risultati sempre più ottimali.

I nostri servizi di sverniciatura e sabbiatura dei metalli per la tua industria

Come hai potuto vedere, abbiamo ciò che serve per supportare la tua industria, dalle competenze ai macchinari. Se hai bisogno di un supporto per le tue attività produttive, e quello che ti serve sono proprio dei validi servizi di sverniciatura e sabbiatura dei metalli, che aspetti a metterci alla prova? Le nostre soluzioni e la nostra professionalità ti conquisteranno e ti permetteranno di ottimizzare il tuo business approfittando di un interessante rapporto qualità-prezzo.

Categorie
Consigli utili Sabbiatura Sverniciatura chimica Sverniciatura pirolitica

I nostri servizi di sverniciatura metalli per la tua industria

Durante le tue attività lavorative ti trovi spesso ad avere bisogno di sverniciare metalli? Che si tratti di cancellate o di oggetti di piccole dimensioni, da noi trovi sempre la soluzione migliore. Proponiamo servizi di sverniciatura metalli idonei per diverse tipologie di industrie. Usiamo tecniche all’avanguardia che ci consentono di effettuare un lavoro a regola d'arte e di garantire sempre degli ottimali risultati. In altre parole possiamo metterci al fianco della tua industria e diventare parte della tua supply chain o della tua catena di fornitori di servizi, assicurandoti un supporto altamente professionale.

Le nostre tecniche di sverniciatura

Offriamo servizi di sverniciatura metalli che portiamo a termine lavorando i materiali in modo attento e preciso. Eliminando correttamente la vernice e altri residui presenti sulla superficie, possiamo preparare i metalli a qualsiasi tipo di trattamento successivo. Per sverniciare usiamo diverse tecniche di pulitura.

  • Sabbiatura dei metalli – Ci occupiamo della sabbiatura di tutti i metalli usando strumentazioni adeguate a qualunque tipo di manufatto. Attraverso questa tecnica di abrasione rendiamo le superfici completamente pulite e pronte ad essere riutilizzate al meglio.
  • Sverniciatura chimica – Questa tecnica permette di trattare tutte le superfici metalliche che non si possono trattare con la sabbiatura o che potrebbero essere lavorate meglio attraverso l’uso di apposite sostanze. Grazie a prodotti specifici e all’abilità di professionisti esperti, puliamo il metallo senza rovinarlo.
  • Sverniciatura in forno pirolitico eco-friendly - Per eseguire i nostri servizi di sverniciatura metalli usiamo anche questa soluzione. Disponiamo di appositi forni che, al posto di materiale abrasivo e agenti chimici, utilizzano aria calda. Gli oggetti vengono completamente sverniciati e trattati in maniera attenta, con un occhio di riguardo nei confronti dell'ambiente.

 

pulizia-vernice-termosifone

Come scegliamo la tecnica per i nostri servizi di sverniciatura metalli

La nostra esperienza e la nostra conoscenza dei metalli ci aiutano a comprendere sempre qual è la soluzione ideale. Infatti, per ogni tipologia di superficie metallica esiste la migliore tecnica da utilizzare, ovvero quella che consentirà di ottenere risultati idonei senza sciupare il materiale.

Ad ogni modo, ogni volta che le aziende richiedono i nostri servizi di sverniciatura metalli, analizziamo attentamente i pezzi da trattare. Ci informiamo inoltre su quelle che saranno le lavorazioni che i manufatti subiranno successivamente. Così facendo, grazie ad un’analisi adeguata, abbiamo sempre la certezza di selezionare la tecnica migliore in ogni eventualità.

Richiedi i nostri servizi di sverniciatura metalli

Se necessiti spesso di sverniciare alcuni elementi o strutture metalliche, prima di eseguire ulteriori trattamenti e lavorazioni industriali, richiedi al più presto il nostro supporto. I nostri esperti potranno offrirti le soluzioni migliori per il tuo business e garantirti professionali servizi di sverniciatura metalli. Potremo trattare tutti i tipi di metalli, permettendoti ogni volta di ottenere il migliore dei risultati e di semplificare i tuoi processi produttivi.

Esternalizza il trattamento dei tuoi manufatti metallici e affidati ai nostri esperti. Potremo analizzare il lavoro da svolgere e assicurarti un supporto eccellente e soluzioni ottimali a prezzi competitivi. Non esitare a chiederci maggiori informazioni sui nostri servizi di sverniciatura metalli e non solo. Siamo a tua completa disposizione!

Categorie
Consigli utili Sabbiatura Sverniciatura chimica Sverniciatura pirolitica

Come togliere la ruggine dal ferro

La ruggine è un problema a cui spesso non si riesce a sfuggire, neanche trattando il ferro nel miglior modo possibile. Pertanto, una volta presente, qualora si voglia ripristinare la superficie arrugginita sarà opportuno conoscere i metodi per eliminarla. Andiamo ad approfondire l’argomento e a vedere come togliere la ruggine: quali sono i metodi più efficaci?

Che cos'è la ruggine e perché si forma

La ruggine si forma spontaneamente sui materiali ferrosi e si presenta come una patina grumosa dal tipico colore bruno-rossiccio. A contatto con l'ossigeno di cui sono naturalmente composte aria e acqua, il metallo inizia il processo di ossidazione che porta alla formazione della ruggine. Gli ossidi di ferro che si formano sulla superficie del materiale perdono progressivamente di aderenza, lasciando esposte le parti integre del materiale che, pian piano, si deteriora completamente.

Ecco come togliere la ruggine dal ferro

Sebbene esistano moltissime soluzioni fai-da-te per tentare di porre un freno al dilagare della ruggine, è consigliabile affidarsi a lavorazioni professionali. Queste ultime garantiscono un risultato più performante e certamente duraturo. Esistono infatti dei macchinari creati appositamente per questo scopo, che agiscono utilizzando il calore al fine di rompere il collegamento tra la ruggine ed il materiale su cui si è posta. Un altro metodo efficace consiste nell’uso di appositi prodotti chimici.

Entrando più nel dettaglio, se vuoi scoprire come togliere la ruggine, dovresti sapere che esiste un trattamento definito decapaggio. Quest’ultimo è molto adatto ai pezzi arrugginiti che sono sensibili al calore. Il suo funzionamento è molto semplice: il prodotto viene immerso in un contenitore colmo di specifici acidi svernicianti (fosforico, nitrico o fluoridrico) o soluzioni alcaline (idrossido di sodio). Questi acidi o soluzioni attaccano la ruggine e la eliminano senza compromettere la forma ed il colore del prodotto stesso.

come si toglie la ruggine dal ferro?

 

Dalla micropallinatura alla burratura

Un altro metodo altamente efficace è la micropallinatura, un’operazione che prevede la pulizia della superficie mediante lo sfregamento con piccole microsfere di vetro. Passate sulla superficie del metallo da trattare, queste piccole sfere rimuovono in profondità tutte le impurità, riportandola quindi all'originaria lucidità.

Se vuoi capire come togliere la ruggine, dovresti sapere che anche la burattatura è una soluzione perfetta. Il prodotto arrugginito viene posto all'interno di un contenitore (il buratto) che può essere sia vuoto che riempito di lubrificanti e detergenti. Questo contenitore viene attivato e, con un movimento di roto-vibrazione, va ad agire sulla ruggine, staccandola e facendola cadere sul fondo del contenitore.

Come togliere la ruggine con la sabbiatura

Infine, sappi che uno dei migliori metodi per eliminare la ruggine si concretizza nella sabbiatura. Questa operazione viene eseguita tramite strumenti tecnologici che permettono di raschiare gli strati superficiali dei manufatti grazie ad un getto di sabbia. In pratica, la sabbiatura consente di pulire le superfici tramite l’abrasione delle stesse. Dopo aver eseguito questa lavorazione si potranno effettuare altri procedimenti che hanno lo scopo di proteggere ulteriormente il metallo ed impedire che il fenomeno possa ripetersi.

Se vuoi avere ulteriori informazioni su come togliere la ruggine dal ferro e fruire del supporto dei professionisti del settore, chiedi aiuto alla nostra squadra. Ci occupiamo della sabbiatura di qualunque tipo di materiale, ferroso e non. Grazie ai nostri processi possiamo migliorare l’aspetto di molteplici tipologie di manufatti, rendendo le superfici omogenee, pulite e pronte alle successive lavorazioni.

Categorie
Consigli utili Sabbiatura Sverniciatura chimica Sverniciatura pirolitica

4 consigli per la sverniciatura dei metalli

La sverniciatura dei metalli è un processo pratico e funzionale che permette di rimuovere la vernice esistente e altre impurità presenti sulla superficie trattata. Consente altresì di evidenziare le imperfezioni, avendo così la possibilità di correggerle, per poi – eventualmente - passare una nuova mano di vernice.

È molto importante effettuare un'adeguata sverniciatura dei metalli agendo in base alla tipologia di materiale e oggetto da trattare. Esistono, infatti, diversi metodi da considerare qualora si voglia sverniciare un metallo:

  • Sverniciatura chimica - Consiste nell'immersione dei manufatti da trattare in specifici prodotti svernicianti. Questi ultimi sono numerosi e si differenziano in base alla tipologia di materiale da trattare.
  • Sverniciatura meccanica - Consiste nel grattare la superficie con carta vetrata di diverse grane, con spatole meccaniche e altri attrezzi.
  • Sverniciatura pirolitica - Sfrutta l'aria calda e avvia un processo di decomposizione termica, chiamato pirolisi, capace di rimuovere la vernice.
  • Sabbiatura - Si esegue grazie ad apposite strumentazioni che, tramite il getto di materiali abrasivi, eliminano la vernice e tutte le impurità presenti sulla superficie.

Particolari in metallo sverniciati

I consigli per una corretta sverniciatura dei metalli

Dopo aver elencato i diversi metodi da sfruttare per la sverniciatura del metallo, ecco alcuni consigli utili per arrivare ad ottenere il miglior risultato possibile.

1. La sicurezza

Se l'oggetto che intendiamo sverniciare si trova in un ambiente interno, è preferibile spostarlo all'esterno. Questo consentirà di fare in modo che le polveri si disperdano e di evitarne l’inalazione. Per la nostra sicurezza è anche fondamentale munirsi di guanti, mascherina e occhiali per proteggersi dalle polveri e/o dagli agenti chimici che eventualmente utilizzeremo per la sverniciatura dei metalli.

2. La scelta della tecnica

È importante scegliere la tipologia di sverniciatura più adatta alle proprie esigenze. Come fare? Considera che la sverniciatura meccanica è il metodo più pratico per il fai-da-te perché necessita di pochi attrezzi facilmente reperibili. Saranno infatti utili carta vetrata, smerigliatrici e spatole. È indicata per il trattamento di superfici piane e non molto ampie, poiché si tratta di un procedimento che richiede molto tempo.

La sabbiatura è il metodo più efficace per la sverniciatura di metalli come l'acciaio. La sverniciatura chimica, invece, è perfetta per oggetti di piccole e medie dimensioni. È in grado di rimuovere diversi strati di vecchia vernice, tramite l'utilizzo di solventi chimici, in un tempo ridotto. Questi due metodi, insieme aòla sverniciatura pirolitica, sono efficaci e funzionali. Tuttavia, devono essere eseguiti tramite attrezzature apposite, da usare solo se dotati di specifiche competenze.

3. Il tempo necessario

Per effettuare la sverniciatura dei metalli è importante prendersi tutto il tempo necessario. Soprattutto per quanto riguarda il fai-da-te, le tempistiche sono più lunghe e non si può pensare di risolvere tutto in pochi minuti. Avere il giusto tempo e tanta pazienza a disposizione è il primo passo per fare un buon lavoro.

4. Il supporto dei professionisti che offrono servizi di sverniciatura dei metalli

Infine, non dimenticare che lasciarsi aiutare dai professionisti del settore è sempre una buona idea, soprattutto se si ha un’azienda. Scopri i nostri servizi e non esitare a richiederci maggiori informazioni sulle nostre tecniche di sverniciatura dei metalli.