Categorie
Sabbiatura

Metalli: quando usare la sabbiatura e quando optare per la sverniciatura

Nel momento in cui diventa necessario trattare e ripulire delle superfici metalliche può sorgere un dubbio: è meglio usare la tecnica della sabbiatura o i metodi di sverniciatura? Andiamo ad analizzare entrambe le operazioni e a comprendere quando è il momento di usare l’una e quando invece si dovrebbe optare per l’altra.

La sabbiatura dei metalli

Questo è un metodo che si utilizza quando bisogna rimuovere le tracce di corrosione e i depositi carboniosi dalle strutture in metallo e da altri elementi metallici. Si tratta di una tecnica utile anche per la rimozione di vecchi rivestimenti (vernici, pitture) e incrostazioni. Al termine della lavorazione, il materiale presente sotto lo strato rimosso tornerà visibile. La rugosità dello stesso dipenderà dalla graniglia utilizzata e dalla pressione del getto di aria e materiale abrasivo.

La sabbiatura viene utilizzata persino nel settore meccanico, come una procedura intermedia nel ciclo di lavorazione del prodotto. Solo in alcune occasioni viene eseguita come operazione finale. È un metodo che si sceglie quando bisogna preparare un pezzo di metallo alla verniciatura, che può essere eseguita su acciaio, ghisa e leghe metalliche.

Utilizzata spesso nell'ambito dell’edilizia e della carpenteria, questa tecnica può essere adottata anche quando si deve rimuovere rapidamente la ruggine senza provocare danni alle superfici. Viene normalmente impiegata anche sulle barche, per pulire i pezzi corrosi dall'acqua di mare. Si può fare ricorso a questa pratica persino su aree metalliche come i tetti di alcuni edifici, su statue, targhe e carrozzerie di veicoli.

sabbiatura scocca vespa

Quando è opportuno usare la sverniciatura?

Naturalmente, il processo di sverniciatura è diverso da quello della sabbiatura. Quest’ultima è adatta ad eliminare la vernice sciupata, ma la sverniciatura è sicuramente la tecnica più indicata in questo caso. Questa lavorazione, oltre a rimuovere lo strato di vernice, permette inoltre di eliminare le macchie, i contaminanti inorganici, la ruggine o le incrostazioni da materiali ferrosi. È una tecnica idonea anche per il rame, i metalli preziosi e le leghe di alluminio. Questo metodo permette altresì di portare alla luce alcune imperfezioni che senza vernice potranno essere corrette con più facilità.

Hai bisogno della sabbiatura o della sverniciatura?

Entrambe le soluzioni possono rivelarsi ottimali in moltissime situazioni. Tuttavia, è chiaro che ogni superficie da trattare può essere diversa, così come i risultati da ottenere. In ogni eventualità c’è sempre un’operazione che può risultare più adeguata di un’altra. Ecco perché, in caso di dubbi, è sempre opportuno affidarsi agli esperti del settore.

Queste figure potranno consigliare la tecnica più adatta e anche eseguire le operazioni di sabbiatura o sverniciatura. La maggior parte delle volte è importante che le lavorazioni vengano effettuate dagli esperti. Essi hanno tutte le attrezzature e le protezioni necessarie e conoscono nel dettaglio ogni tecnica. Sanno come fare per non sciupare i materiali e come ripulirli adeguatamente.

Chiedi supporto alla squadra di Emmegi: possiamo darti consigli riguardo alla lavorazione da eseguire e, soprattutto, possiamo proporti dei servizi professionali per la sabbiatura e la sverniciatura dei metalli. Scopri i dettagli qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Categorie