Categorie
Consigli utili

Le soluzioni per la pulizia dei metalli

Oggi ti parleremo della pulizia dei metalli. Sai quali sono i metodi più funzionali e come metterli in atto? I metalli, così come il legno, sono tra i materiali più diffusi in tutto il mondo. Vengono utilizzati per le costruzioni edilizie, per infissi e serramenti, e anche per la realizzazione di un'infinita varietà di oggettistica.

Perciò, questi materiali sono ovunque e spesso è necessario provvedere alla loro corretta pulizia. Questa operazione permette di prepararli per una successiva lavorazione. È utile quando si tratta di rifinire oggetti di ogni tipo, ad esempio con una verniciatura o dopo una saldatura, oppure quando ci si appresta al restauro di certi elementi.

In questa breve ma utile guida ti faremo vedere quali sono le migliori soluzioni per la pulizia dei metalli e come metterle in atto facilmente. Partiamo dal presupposto che non tutti i metalli sono uguali. Quindi, di conseguenza, ognuno potrà essere pulito in maniera differente.

La pulizia del ferro

Parliamo del metallo più comune, cioè il ferro. Quest’ultimo è un grande alleato dell'uomo, soprattutto nell’ambito della sicurezza. Pertanto, lo troviamo in porte blindate, cancelli, inferriate e chi più ne ha più ne metta. Per la pulizia del ferro bisogna adottare delle misure un po’ drastiche, in quanto il suo più grande nemico è la ruggine. Questa non va via semplicemente con un colpo di spazzola. Al contrario, per toglierla è necessario lavorare sodo!

La ruggine è molto corrosiva e va eliminata del tutto usando della carta abrasiva. Bisogna strofinare finché non sarà stata rimossa totalmente. In seguito, sarà possibile riverniciare la parte interessata. Questo è un metodo efficace non solo per la pulizia del ferro, ma anche per la sua manutenzione.

Un rimedio antico per la pulizia dei metalli

Come sappiamo, molti metalli tendono a scurirsi nel tempo e, in casi più estremi, è possibile notare la presenza di ossido. Per pulirli, vi è un metodo antichissimo ma estremamente efficace. Questo rimedio consiste nel far bollire in una pentola acqua e bicarbonato. Una volta arrivati all'ebollizione, si potranno immergere gli oggetti che si desidera pulire al suo interno. Dovranno restare nell’acqua per almeno cinque minuti. Trascorso il tempo indicato, si potranno prelevare gli oggetti per poi cominciare a strofinarli con un panno in cotone. Il risultato sarà sorprendente.

Le paste abrasive

In commercio esistono tantissimi tipi di pasta abrasiva per la pulizia dei metalli. Fondamentalmente, una vale l'altra, ma bisogna stare attenti a come la si applica. Ti consigliamo di applicarne poca su tutta la superficie e di aspettare che si asciughi. Un’altra dritta che ti diamo è quella di non farla andare nei solchi, perché poi sarebbe una vera impresa rimuoverla. Quando la pasta abrasiva sarà perfettamente asciutta, potrai strofinarla con un panno in cotone e rimuovere tutti i residui. In questo modo, il metallo tornerà alla lucentezza di un tempo.

Le soluzioni professionali per la pulizia dei metalli

Per le situazioni più difficili, per le lavorazioni più elaborate e per i manufatti di grandi dimensioni, il miglior metodo da considerare è la sabbiatura. Per la pulizia dei metalli è una soluzione davvero ottima. Scopri subito di cosa si tratta e non esitare a richiedere ulteriori informazioni sui nostri servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Categorie