Categorie
Sverniciatura chimica Sverniciatura pirolitica

Cosa dovresti sapere sulla sverniciatura dei metalli

La sverniciatura dei metalli è un processo che risulta spesso indispensabile. Si rivela la soluzione migliore in particolare quando si ha la necessità di ristrutturare, rigenerare e rinnovare un determinato manufatto. Cosa dovresti sapere a riguardo? Ecco alcuni dettagli da non sottovalutare.

Le principali informazioni da conoscere

Nello specifico, un oggetto dovrebbe essere sverniciato quando la sua vernice è in parte deteriorata, per una corrosione o per l’usura. Si può decidere anche di migliorare un manufatto metallico che si è scolorito o che magari presenta qualche difetto che può essere eliminato con un piccolo restauro. Detto questo, è utile anche considerare che il processo di sverniciatura dei metalli avviene in seguito ad un attento studio preliminare.

Infatti, esistono diversi metodi per eliminare le vernici dalle superfici metalliche. Perciò, è importante conoscere le tecniche esistenti, per poi scegliere la soluzione che maggiormente si adatta alle personali esigenze. Questo è rilevante sia per quanto concerne il prezzo che per la facilità e la rapidità nel processo stesso di sverniciatura.

Il processo produttivo relativo alla sverniciatura dei metalli

Come anticipato, ci sono differenti modi per poter rimuovere il rivestimento vecchio ed obsoleto. Abbiamo la sverniciatura meccanica con la sabbiatura, che consiste nell’abrasione dello strato di vernice grazie a l'impatto ad altissima velocità di piccoli granelli di sabbia. Abbiamo anche la possibilità di optare per la sverniciatura termica pirolitica, la quale prevede l'eliminazione della verniciatura tramite altissime temperature (circa 450 gradi). Non bisogna poi sottovalutare la sverniciatura più classica, ossia la chimica, che prevede l’uso di prodotti appositi, che verranno applicati sulla superfice da ripulire.

Esistono anche soluzioni alternative come la sverniciatura termica con letto fluido. Quest’ultima prevede l'immersione a circa 400 gradi in una vasca di sabbia fluidizzata. C’è anche la sverniciatura criogenica, che agisce grazie ad uno shock termico direttamente sul film di vernice. Vi sono inoltre altri metodi di sverniciatura dei metalli, meno usati ma comunque efficaci.

sverniciatura metalli - rimozione ruggine e vernice - emmegi srl

Cos’altro dovresti sapere?

Oltre a conoscere le tecniche più utilizzate, ricorda che sarà importante sapere nel dettaglio quali sono le caratteristiche e il funzionamento della soluzione selezionata, nonché il relativo eventuale impatto ambientale. In più, è doveroso dire che le varie sverniciature possono essere più o meno adatte a determinati metalli. Perciò, sarà fondamentale scegliere con attenzione la modalità di sverniciatura dei metalli migliore per te.

Infine, non bisogna dimenticare di optare per prodotti qualitativi e per la strumentazione più idonea, e si dovranno usare i necessari dispositivi di protezione individuale. Questi ultimi potranno cambiare in base alla tecnica scelta.

La soluzione per una corretta sverniciatura dei metalli

Per evitare di commettere errori e per assicurarti un lavoro ottimale, puoi richiedere il supporto della nostra squadra. Emmegi srl offre servizi di elevata qualità, garantisce risultati eccellenti e assicura superfici completamente sverniciate. Usiamo prodotti efficienti e all’avanguardia e disponiamo di strumentazioni adeguate. Pertanto, potremo trattare in breve tempo i tuoi manufatti in ferro, ottone, alluminio, zama e altri materiali, di qualunque forma e dimensione.

Per la tua attività ti proporremo soluzioni diversificate, per la sverniciatura dei metalli e non solo, e sempre un ottimo rapporto qualità-prezzo. Non esitare a contattarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Categorie